Valle Anzasca

un solco di luce e ombra

 

2002-2020 © Luca Chessa

La Valle Anzasca è una laterale della Val d'Ossola. Il percorso fotografico vuole esplorare in punta di piedi l'anima semplice di questo luogo.

Le atmosfere fantastiche che si possono assaporare in queste immagini sono le stesse se si percorrono i sentieri di montagna e i vicoli dei villaggi di questa valle. Sono momenti di grande pace interiore che l'essenzialità del bianco e nero riesce a tradurre con semplicità.

Si potrebbe immaginare questa valle come un immenso ecomuseo, un libro a cielo aperto per comprendere l’epocale trasformazione storica avvenuta nell’ultimo secolo.

L'antica mulattiera medioevale che risale la Valle Anzasca è la direttrice primaria di questo viaggio che inizia a Piedimulera e termina nel grandioso anfiteatro del Monte Rosa.

 

Questo lavoro fotografico, iniziato nel 1990 e terminato nel 2001, nella sua versione originale comprende un centinaio di stampe su carta baritata in bianco e nero.